01_valenza 02_valenza 03_valenza 04_valenza 05_valenza 06_valenza 07_valenza 08_valenza 09_valenza 10_valenza 11_valenza 12_valenza 13_valenza 14_valenza 15_valenza 16_valenza 17_valenza 18_valenza

 VALENTIA  Via Melgara, Valenza (AL)

Nuova costruzione di due edifici residenziali 2006/2010

Nel cuore della città, all'incrocio tra le vie Melgara e Galilei, in un contesto configurato dall'intensa metamorfosi del dopoguerra, trova luogo il sito dell'intervento. Un trapezio irregolare di 2950 mq circondato da un ambiente urbano dalla chiara destinazione residenziale e dalla sfocata identità.

Identità caratterizzata da mille sfaccettature, di cui una, quella dell' edificio già insediato nel lotto caratterizzato da un forte riconoscimento sociale come luogo di incontro, lascerà con la sua demolizione un segno del passato sul nuovo intervento, il murales ceramico a firma di...., che trova una nuova collocazione nel porticato d'accesso

Il nuovo complesso, costituito da due corpi di fabbrica a destinazione residenziale, emerge dal suolo di cinque piani fuori terra, posizionandosi su un'autorimessa interrata distribuita su due livelli.

I due volumi emergenti collocati lungo l’asse Est-Ovest, si dispongono parallelamente al perimetro del lotto lungo via Melgara, sospesi rispetto al giardino, regalano scenari prospettici di edificato e verde che si offrono al visitatore.

La composizione, modellando il solido elementare con i profondi sfondati dei terrazzi e con l'aggetto della pensilina, genera piacevoli giochi d'ombra in facciata, lasciando trasparire le destinazioni interne dell'edificio che vede la zona giorno a ovest e la zona notte ad est.

La relazione tra i due edifici è invece naturale conseguenza della distribuzione di vuoti e pieni, facilmente percepibile negli spazi, negli scorci e nelle suggestive prospettive che si vengono a creare.

I materiali utilizzati, pietra, metallo e calcestruzzo a vista, sottolineano infine la contemporaneità dell'edificio.

architetto: Questo indirizzo email รจ protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.